VIDEO CORSO WEBMASTER... In regalo Ebook Drupal 7 + Ebook PHP MYSQL se acquisti entro lunedì 26 Giugno... CLICCA Corsi di informatica online 

Come creare un sito Web

“Come creare un sito Web” – le basi

Chiunque può creare un sito web … velocemente. Basta conoscere il precorso Giusto! Internet è un mare di contenuti e se non percorri i giusti sentieri puoi perderti facilmente in un eccesso di informazione. Utilizza questa guida per iniziare facilmente il tuo percorso di realizzazione siti web.

essere-webmasterBenvenuto! Il mio nome è Daniele Venditti. Sono il responsabile dello studio professionale Progettimultimediali.com dedicato alla formazione e realizzazione di siti web. Se avete bisogno di creare un sito web, ma non sapete da dove cominciare, siete capitati nel posto giusto!

Qui, spiego come creare un sito web. Scegliere il proprio nome di dominio (ad esempio, miodominio.it), e come acquistare uno spazio hosting per renderlo disponibile al mondo!

Il processo di creazione di siti web

Ci sono tre fasi principali per la creazione di un sito web.

  1. Registrare un dominio
  2. Ottenere un Web Host
  3. Costruisci il tuo sito

In realtà, i primi due passi possono essere eseguiti allo stesso tempo (è possibile registrare il nome di dominio e allo stesso tempo acquistare lo spazio hosting dal provider). analizziamoli singolarmente:


  1. Come Registrare un dominio
come-registrare-sito-web
Come registrare un sito web

Una delle prime cose a cui dobbiamo pensare prima di creare un sito web, è il suo nome di dominio. Un nome di dominio è ad esempio www.corsi-online.it e può essere indicato anche con il termine URL. Deve essere il più possibile attinente al contenuto del sito web che decidiamo di realizzare. Il nome di dominio è dunque il primo biglietto da visita che presentiamo a tutto il modo per cui deve essere scelto con particolare attenzione. Inoltre può avere anche importanti vantaggi in termini di SEO (Search Engine Optimization) per un migliore posizionamento del sito tra gli indici dei motori di ricerca.

È possibile ottenere un nome di dominio registrando il proprio sito web attraverso uno dei numerosi provider italiani e anche internazionali (in internet i confini territoriali sono completamente differenti da come li intendiamo nella realtà), naturalmente occorre verificare che il nome di dominio preferito sia disponibile, quindi registrarlo. Qui una breve lista di alcuni Provider che possiamo utilizzare a questo scopo:

I nomi di dominio sono registrati su base annua, molti provider permettono anche una registrazione per più anni o impostare il “rinnovo automatico”.

I prezzi variano da provider a provider in base ai servizi acquistati…ma in genere quelli che vi ho presentato poco fa rappresentano un buon compromesso in termini di qualità e prezzo.

Non importa su quale provider verificare la disponibilità del sito; se un nome di dominio è disponibile, sarà disponibile presso tutti i registrar (altro nome tecnico con il quale indicare i Provider) che supportano tale dominio di primo livello. Pertanto, non c’è bisogno di controllare più registrar.


2. Ottenere un Web Host

Server room
Server room

Un hosting provider, è una società che rende il vostro sito web disponibile in tutto il mondo. Hanno le attrezzature e le competenze tecniche per assicurarsi che il sito sia disponibile, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

Scegli il tuo fornitore di hosting con attenzione – Non basarti solo sul costo dei servizi, ma valuta principalmente l’assistenza tecnica. Questo potrebbe evitarti molti problemi in futuro e ridurre lo stress che deriva dal fare qualcosa per la prima volta oppure al verificarsi di eventi tecnici accidentali.

Inoltre, alcuni hosting provider hanno anche dei meccanismi automatici che permettono l’installazione di molti script online come è ad esempio il caso di molti CMS (WordPress, Joomla o Drupal ad esempio)

In genere la maggior parte dei provider che consentono di registrare un nome di dominio mettono a disposizione una serie di pacchetti hosting per associare uno spazio web al dominio scelto. Spesso questa procedura viene fatta in contemporanea alla registrazione di un nome di dominio. Ecco perchè, come dicevo precedentemente, le fasi 1 e 2 possono essere eseguite nello stesso momento. Dunque acquistiamo un nome di dominio e associamo ad esso uno spazio hosting.


     3. Costruire sito Web

Questa è la parte più facile o difficile del nostro percorso. Tutto dipende da noi!

Il modo più semplice? Il modo più semplice per costruire un sito web è quello di utilizzare uno strumento online di

Costruire un sito web
Costruire un sito web

tipo web editor che permette di realizzare un sito da zero. Non tutti i provider hanno a disposizione questa opzione e francamente è anche il modo meno consigliato per chi vuole imparare a realizzare un sito web da Webmaster!

Il modo più “duro?” Probabilmente è quello di imparare a costruire un sito web utilizzando gli strumenti classici, imparando il linguaggio HTML e continuare nell’apprendimento dei CMS (Content Management System) come ad esempio WordPress, Joomla, Drupal etc.

Possiamo applicare le tecniche di realizzazione per:

  • Siti web statici
  • Siti web dinamici

I primi sono realizzati passo passo mediante l’utilizzo del codice HTML. In questa fase possiamo utilizzare anche strumenti evoluti come ad esempio il Framework Bootstrap che mette a disposizione degli sviluppatori una serie di librerie che possono essere inserite facilmente nel sito web statico. In questo modo creare una barra di navigazione, un Form o rendere il sito responsive (visibile perfettamente su tutti i device) è un gioco da ragazzi. Per portare i file all’interno dello spazio Hosting utilizziamo un software FTP come ad esempio FileZilla.

I siti web dinamici invece sono dei software online che permettono di gestire facilmente i contenuti di un sito web senza troppo preoccuparsi della parte tecnica. Sono utilizzati per la gestione di siti web complessi, complicati per essere gestiti come dei siti statici. Per questo motivo vengono definiti con l’acronimo CMS o anche siti dinamici perchè utilizzano un database di riferimento per conservare i contenuti. I CMS più importanti sono WordPress (molto utilizzato per i blog), Joomla o Drupal, ma esistono anche CMS dedicati specificatamente per settori particolari come ad esempio il commercio elettronico: Magento, Prestashop, etc.

  • Nel portale di corsi-online.it potete disporre di una serie di video corsi, ebook o tutorial da utilizzare per approfondire tutti questi argomenti.

Grazie a tutti per l’attenzione.

Articolo letto (71) volte

Sono Daniele Venditti (Responsabile di Progettimultimediali.com e Corsi-online.it) mi occupo di formazione informatica dal 2001. Ho conseguito anni di specializzazione in sviluppo siti web con una serie di studi predisposti alle nuove tecnologie…. ho svolto dal 2001 ad oggi più di 8.000 ore di corsi tra preparazione al conseguimento della patente europea del computer (anche come esaminatore AICA) e corsi specifici di grafica web e corsi multimediali. Ho lavorato per grandi società del settore informatico come la Zucchetti Formazione (Milano – Perugia – Frosinone), Media e Services (Frosinone), Scuola di Formazione (Frosinone), e collaborato con scuole di formazione pubbliche nel settore della new ecomomy per la formazione finanziata da fondi regionali e comunitari. Ho dunque maturato una vasta esperienza nella realizzazione di siti web, produzioni multimediali come grafica e video on-line. Ritengo la Formazione online un aspetto essenziale per l'accrescimento professionale.

Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>