LIBRO WEBMASTER... Strategie per programmare siti web e portali...Acquistalo su AMAZON CLICCA libro per webmaster

Drupal ACL (Access Control List) Ruoli, Utenti Permessi

Drupal dispone di un sistema ACL dei più avanzati in circolazione. Per mezzo di questo importante sistema è possibile regolare minuziosamente l’accesso degli utenti all’interno dell’area riservata del cms. Dal menu “Persone” è possibile aggiungere Utenti, Ruoli e Permessi:

Drupal ACL (Access Control List) Ruoli, Utenti Permessi

 

Ruolo – I Ruoli definiscono gruppi di utenti che possiedono determinati privilegi definiti nella pagina dei permessi. Drupal al momento dell’installazione crea automaticamente i seguenti ruoli:
– utente anonimo (Utenti che non hanno un profilo. Visitatori del sito)
– utente autenticato (Utenti registrati, hanno un profilo ed effettuano il Login)
– amministratore (Ha tutti i diritti e i privilegi sul sito)

Drupal ACL (Access Control List) Ruoli, Utenti Permessi

Aggiungiamo un nuovo ruolo (prova corso drupal) cliccando sul pulsante “Aggiungi ruolo” ed assegniamo dei permessi cliccando nell’opzione “modifica permessi” che troviamo a destra del ruolo inserito.
Abbiamo la possibilità di modificare i permessi relativi al nuovo Ruolo “prova corso drupal”

Da questa posizione possiamo permettere la visualizzazione, creazione e modifica di articoli ed altri aspetti di gestione di parti del nostro CMS. Da notare che questi permessi, al contrario del ruolo di amministratore e degli utenti registrati, sono in origine tutti deselezionati. Noi possiamo decidere l’assegnazione di questi permessi in base
alle necessità del nuovo Ruolo creato. In questo modo riusciamo a gestire in modo minuzioso ciò che un utente può fare o non fare nel nostro sito web.
Per decidere a quale ruolo inserire un utente bisogna procedere nel seguente modo:
– Creazione di un nuovo utente “Persone”, “”Aggiungi nuovo utente”
– Assegnare un nome, una email ed una password al nuovo utente
– Nella parte inferiore della pagina decidere a quale ruolo (Gruppo) far partecipare
il nuovo utente. Come è possibile notare dall’immagine sottostante un aspetto importante di questa opzione è che il quadratino relativo agli “utenti autenticati” è già selezionato di default. Questo significa che qualsiasi autorizzazione
assegnata agli utenti autenticati, ricadranno anche nei permessi dei nuovi ruoli.

————————————————–

In relazione al “Nodo”  (sempre nella pagina dei permessi) possiamo ad esempio decidere se un utente appartenente ad un determinato ruolo può solo visualizzare o anche modificare ed eliminare il nodo corrispondente. Anche i Blocchi e quindi i menu possono essere regolati in questo modo.


VUOI APPROFONDIRE DRUPAL? SEGUI IL VIDEO CORSO ONLINE DRUPAL 7

Corso online Drupal
Corso online Drupal

Articolo letto (43) volte

Sono Daniele Venditti (Responsabile di Progettimultimediali.com e Corsi-online.it) mi occupo di formazione informatica dal 2001. Ho conseguito anni di specializzazione in sviluppo siti web con una serie di studi predisposti alle nuove tecnologie…. ho svolto dal 2001 ad oggi più di 8.000 ore di corsi tra preparazione al conseguimento della patente europea del computer (anche come esaminatore AICA) e corsi specifici di grafica web e corsi multimediali. Ho lavorato per grandi società del settore informatico come la Zucchetti Formazione (Milano – Perugia – Frosinone), Media e Services (Frosinone), Scuola di Formazione (Frosinone), e collaborato con scuole di formazione pubbliche nel settore della new ecomomy per la formazione finanziata da fondi regionali e comunitari. Ho dunque maturato una vasta esperienza nella realizzazione di siti web, produzioni multimediali come grafica e video on-line. Ritengo la Formazione online un aspetto essenziale per l'accrescimento professionale.

Comments

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>